.
Annunci online

PENSIERI DELLA SETTIMANA, COMMENTI E NOTIZIE
Berlusconi ha studiato alla Sorbona
post pubblicato in diario, il 10 marzo 2009


 

Qualcono mi ha fatto notare che in un passato notiziario ho trascritto la notizia della gaffe di Berlusconi quando ha detto a Sarkozy “Ti ho dato la tua donna”; ma non la notizia della smentita dello stesso che ha puntualizzato di avere detto: “Io ho studiato alla Sorbona”. Non ho neanche riportato che al giornale francese che ne ha parlato sarebbe stato attribuito l’oscar della denigrazione e che la notizia dell’errore è stata data con eguale spazio dal TG3.

Le critiche sono sempre le benvenute e salutari. Però a mia parziale discolpa faccio presente quanto segue.

Raccolgo le notizie giorno per giorno; scelgo le più significative della giornata (non più di tre per testata, meglio due, per non appesantire il notiziario); e così di seguito fino alla domenica. Dato il limite che mi sono imposto, avviene che può sfuggire una notizia che è in relazione o a chiarimento di di un'atra precedente. Da ciò ricavo che dovrò stare più accorto.

Nel caso specifico, però, voglio citare un detto siciliano del mio paese: «fatti a nomina e va' curcati» cioè un uomo giudicato per una qualsiasi azione resta giudicato, nel bene o ne male, per sempre.

Noi abbiamo a che fare con un sedicente statista che fa le corna in una foto di gruppo con altri Capi di Stato; che manda, per scherzo, i desparacitos fuori dall'aereo, nel cielo argentino, a giocare a palla; che cita Romolo e Remolo come fondatori di Roma; che fa cucù alla presidente della Germania; che afferma che la povera Eluana sarebbe stata anche in grado di concepire;....per citare solo la minima parte delle gaffes del nostro simpaticone.

Sinceramente dico che per me un sedicente statista così fatto merita di avere negata ogni credibilità quando afferma di avere detto all'incirca «io ho studiato alla Sorbona» anzichè all'incirca «ti ho dato la tua donna».

Tuttavia ammetto che la successiva smentita mi è sfuggita e per farmi perdonare rimando al commento n° 131 del mio notiziario dell'8 marzo. che per comodità trascrivo anche qui sotto:

Berlusconi ha studiato alla Sorbona

Dunque, secondo la versione ufficiale, Berlusconi non avrebbe detto a Sarkozy che gli ha regalato la sua donna, ma che ha studiato alla Sorbona. Frase che, comunque, ha messo in imbarazzo il presidente francese, per la sua incongrua inutilità.

Normalmente, infatti, un premier non interrompe un capo di Stato nel corso di una manifestazione pubblica, per dire simili baggianate. La gaffe perciò non appartiene al filone antifemminista, ma a quello delle vanterie. La volgarità resta e ha fatto male l’emittente Canal Plus a scusarsi, se poi si è scusata.

Il Berlusconi che dice di aver studiato alla Sorbona è quello che si definisce latinista e grecista solo per aver fatto il liceo classico dai preti. I quali, per voce di alcuni ex professori, hanno già avuto modo di ridimensionare le sue doti di studente. Fin da allora, infatti, Berlusconi pensava più ai soldi che alla cultura, visto che vendeva i compiti ai compagni, anziché passarli gratuitamente come abbiamo sempre fatto tutti. Maria Novella Oppo (05/03/09)

Sfoglia febbraio        aprile
rubriche
links
tag cloud
cerca
calendario
adv